Domande frequenti

Informazioni di base sul programma

Il programma è disponibile in tutti i Paesi?

Il programma è disponibile nei seguenti paesi. Se il tuo paese non figura nell'elenco, ti invitiamo comunque a utilizzare i nostri materiali pubblici e a consigliare G Suite ai tuoi clienti, se è la soluzione adatta alle loro esigenze.

Quali prodotti posso vendere?

Quando diventerai un partner ufficiale G Suite, potrai vendere G Suite, G Suite Business/Drive, Vault, Spazio di archiviazione di Google Drive e Google Message Encryption.

Quali sono i segmenti in cui posso vendere?

I partner G Suite possono vendere a società commerciali con massimo 750 dipendenti e a istituti scolastici e accademici. Per opportunità relative a entità con più di 750 dipendenti o istituzioni pubbliche, è necessaria un'approvazione speciale di Google: contatta il tuo Channel Manager.

Offrite un sistema di registrazione delle opportunità?

Sì. Una volta autorizzati, i partner possono registrare le offerte nel nostro sistema. Tuttavia, i clienti sono sempre liberi di scegliere il partner con cui vogliono lavorare.

Ruolo dei partner G Suite

Per quale motivo Google ha bisogno di partner per G Suite?

I partner svolgono un ruolo fondamentale nell'offerta dei servizi al cliente e ci permettono di soddisfare la domanda dei clienti a livello globale. Dipendiamo dai nostri partner per i seguenti aspetti: 1) relazioni con i clienti locali e conoscenza del territorio, 2) contatti personalizzati e 3) un'ampia gamma di servizi complementari.

Quali sono i vantaggi di acquistare tramite un partner?

I partner forniscono servizi essenziali che consentono ai clienti di trarre il massimo vantaggio da G Suite, facilitando la configurazione iniziale, la migrazione, la personalizzazione e l'utilizzo ottimale dei prodotti da parte degli utenti.

Come faccio a sapere che Google non acquisirà i miei clienti?

Tutto il nostro Programma è pensato per dare ai nostri partner il pieno controllo della relazione con il cliente, dalla fatturazione e i prezzi fino all'assistenza, ai servizi personalizzati e alle comunicazioni. Il nostro obbiettivo è la creazione di un prodotto che sia il migliore della sua categoria, per consentire ai nostri partner di offrire la miglior esperienza d'utilizzo possibile.

È necessario sostituire tutte le applicazioni dei clienti con G Suite?

No. G Suite include una gamma modulare di servizi progettati per essere utilizzati insieme o separatamente con altre applicazioni e sistemi. Abbiamo incluso in particolare il supporto per l'interoperabilità con i sistemi più diffusi di Microsoft® e di altri produttori.

Incentrare la tua attività su G Suite

Come faccio a guadagnare se G Suite costa così poco?

Il passaggio alla cloud, pur comportando spesso la realizzazione di margini assoluti inferiori per quanto riguarda le licenze, aumenta l'importanza dei servizi dei partner come, ad esempio, la consulenza, la migrazione dei dati e la gestione del cambiamento. Il minor costo delle licenze consente al cliente di incrementare il budget a disposizione per i servizi dei partner e ai partner di ridurre il costo complessivo dell'offerta di servizi.

Dovrò fare un investimento iniziale importante?

Il tuo investimento per G Suite è scalabile in base all'interesse e al livello di adozione da parte dei clienti. Chiediamo ai partner un impegno iniziale in termini di tempo dedicato alla formazione sui prodotti e sulla vendita. Se decidi di automatizzare gli ordini utilizzando l'API G Suite Partner, sarà necessario un investimento aggiuntivo per lo sviluppo.

Che tipo di formazione iniziale posso offrire ai miei dipendenti?

Puoi trovare il materiale per la formazione iniziale su vendite, distribuzione e assistenza qui.

Come viene gestita la fatturazione quando divento partner?

Esegui il provisioning delle licenze per i clienti direttamente nella Console partner. Inoltre sei tu a fatturare al cliente i servizi che offri: Google non invia alcuna fattura al tuo cliente. Offriamo opzioni di fatturazione sia con pagamento anticipato (pagamento in un'unica soluzione), sia con pagamento posticipato (mensile). Per ogni licenza aggiunta alla Console ti verrà addebitata una tariffa scontata, a seconda delle preferenze per la fatturazione indicate alla fine del mese. Puoi pagare con carta di credito o tramite bonifico bancario.

Da dove posso scaricare i termini e le condizioni del mio contratto?

Dopo aver accettato i termini per i partner e aver ricevuto l'autorizzazione, puoi scaricare il contratto dalla tua Console partner. Puoi anche scaricare il contratto di partner in qualsiasi momento dopo l'accettazione iniziale facendo clic sul link "Termini e condizioni" disponibile in fondo a ogni pagina della console.

Livelli di servizio e assistenza

Chi fornisce l'assistenza al cliente finale?

Anche se non è richiesto, incoraggiamo i partner a offrire l'assistenza di primo livello ai propri clienti e di includerla nel loro pacchetto generale di offerte. Nel pannello di controllo amministrativo dei clienti è possibile personalizzare il link per l'assistenza con i propri dati di contatto.

Che tipo di assistenza ricevo come partner?

Dopo aver utilizzato le risorse online disponibili, se necessario i partner possono contattare il team di assistenza di G Suite per un supporto di secondo livello. I partner hanno inoltre la possibilità di segnalare a propria discrezione eventuali problemi tecnici al team di assistenza di G Suite. Tieni presente che Google non fornisce assistenza direttamente al cliente finale, in quanto concede ai propri partner l'opportunità di offrire questi servizi.

Dato che il prodotto è fornito da Google, come funzionano i Contratti di servizio (SLA)?

È stata redatta una serie di contratti che riguardano il contratto di servizio (SLA) tra Google, il partner e il cliente.

  • Google e il partner: il contratto stipulato tra Google e il partner definisce gli obblighi congiunti relativi alla rivendita e include la definizione degli obblighi di assistenza che Google si assume in merito all'utilizzo della Console partner da parte del partner stesso.
  • Il partner e il cliente: il partner stipula con il cliente un contratto in cui sono definiti i termini di fatturazione e di pagamento, i prodotti o servizi complementari correlati a G Suite e le eventuali condizioni aggiuntive.
  • Google e il cliente: dopo che il partner ha eseguito il provisioning di un nuovo cliente, quest'ultimo deve accettare i Termini di servizio che vincolano Google e il cliente. I Termini di servizio specificano le condizioni a cui Google fornisce il servizio, la protezione della privacy dei dati del cliente e l'adesione del cliente alle norme di utilizzo accettabile, ad esempio divieto di spam, pornografia, violazione di copyright e così via. Nell'ambito dei Termini di servizio, Google offre un Contratto di servizio relativo alla disponibilità dei servizi di G Suite e alle misure da adottare per rimediare alle violazioni del Contratto di servizio, che comprendono un numero specifico di giorni di servizio aggiuntivi. Per i clienti serviti da un partner, viene specificato che sarà il partner a fornire tale rimedio (Google fornisce giorni di assistenza aggiuntivi al partner e il partner dovrà trasferirli al cliente). Nell'ambito dei Termini di servizio sono inoltre specificate le linee guida per i servizi di assistenza tecnica, che definiscono gli obblighi di assistenza da parte di Google nei confronti degli amministratori IT dei clienti di G Suite.

Linee guida per la verifica di solvibilità

Per quale motivo Google deve eseguire una verifica di solvibilità?

Il Programma partner è pensato per far sì che i partner continuino a essere i proprietari della relazione con i propri clienti, mentre Google mantiene una relazione di fatturazione con i propri partner. Se la relazione finanziaria tra Google e il partner è negativa, l'esperienza per il cliente potrebbe non essere soddisfacente.Per ridurre al minimo le probabilità che si verifichino complicazioni, chiediamo che a ciascun candidato partner vengano offerte da Google determinate condizioni di credito prima di approvare la sua partecipazione al Programma.

Quali sono i requisiti necessari per superare la verifica di solvibilità?

  1. Devi avere un'attività legalmente registrata, con una storia creditizia solida.
  2. A seconda del Paese in cui è registrata la tua attività, verranno richieste informazioni di registrazione diverse: America del nord o maggioranza dei Paesi europei: è sufficiente il codice di Dun & Bradstreet. Se non hai il codice, vedi "Tutte le altre regioni". Tutte le altre regioni: se non è disponibile il codice Dun & Bradstreet, occorrerà fornire una scansione del certificato di iscrizione al Registro delle Imprese o un atto costitutivo (o altro equivalente nella tua giurisdizione), completo di timbro ufficiale e recante l'indirizzo della tua sede legale. Se il documento non è in lingua inglese, oltre al certificato di iscrizione ti invitiamo a fornire una traduzione semplice dei seguenti elementi: 1. Nome commerciale registrato 2. Indirizzo commerciale registrato 3. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese 4. Data di iscrizione al Registro delle Imprese.

Quali sono i requisiti per le imprese individuali?

Verrà valutata l'ammissione alle condizioni di credito dei titolari di imprese individuali che soddisfano i suddetti requisiti. I titolari e i proprietari di imprese individuali la cui attività non è registrata o che esercitano l'attività a nome proprio, con una diversa denominazione sociale o con un nome fittizio non potranno accedere alle condizioni di credito di Google.

Quanto tempo richiede la verifica di solvibilità?

La verifica di solvibilità può richiedere tra 3 e 7 giorni, a seconda della necessità o meno di integrare la documentazione richiesta in base al proprio Paese (consulta qui l'elenco dei Paesi per i quali è richiesta documentazione aggiuntiva).